di Alessandro Belluzzo.

Si pensava di dover negoziare il recesso dall’Unione europea CON l’Unione europea. La partita del Regno Unito si gioca invece tutta in casa: il Withdrawal Agreement ha ottenuto la green light dell’UE e di Theresa May ma non piace al Parlamento britannico, che stasera è chiamato a pronunciarsi nuovamente, forse per l’ultima volta prima del Brexit Day del 29 marzo 2019.

La premier May da Strasburgo ha dichiarato di essere riuscita ad assicurare in extremis nuove garanzie sul famigerato backstop. Non la pensa allo stesso modo il leader laburista Corbyn, per il quale non ci sono sostanziali novità.

In serata, prima della votazione, è atteso l’intervento di Geoffrey Cox, il più senior dei legali governativi (“attorney general”) che riferirà il suo parere in merito. Dopodiché avrà inizio il giorno più difficile del Governo May. L’ultima volta che si è votato sull’accordo di recesso, il Governo è stato battuto con una differenza di 230 voti, la sconfitta più cocente di sempre.

Basteranno le nuove rassicurazioni a consentire il ribaltone?

 

Alessandro Belluzzo

Alessandro graduated with two bachelor’s degrees (Business Administration and Law) from Bocconi University in Milan and completed a Master’s degree in International Tax. Alessandro is a Registered European Lawyer with the BAR of England and Wales and a qualified Trust Estate Practitioner (“TEP”) in the United Kingdom. In October 2017, Alessandro was awarded the Cavaliere della Stella d’Italia (Knight of the Star of Italy) by the Italian Ambassador to London for his work in promoting dialogue between the British and Italian Business community. Besides his professional activity, Alessandro has lectured at Bocconi University in Milan and he is a frequent presenter at specialist conferences in England and throughout the world. He deals predominantly with estate planning, most notably with regard to international taxation and family businesses.
He is Head of Private&Family and the Managing Partner of Belluzzo & Partners, LLP.

Doppia laurea in Economia e Giurisprudenza presso l’Università Bocconi di Milano e master in Fiscalità Internazionale, Alessandro è Avvocato European Registered Lawyer with the BAR of England and Wales (“REL”) ed è accreditato come Trust Estate Practitioner (“TEP”) nel Regno Unito dove svolge la professione quale socio (Equity Partner) dello Studio. Alessandro è stato nominato Cavaliere della Stella d’Italia dall’Ambasciatore Italiano a Londra per i suoi meriti nel promuovere il dialogo tra le comunità economiche italiana e britannica. Accanto all’attività professionale, ha svolto attività di docente presso l’Università Bocconi di Milano ed è abituale relatore in convegni specialistici in Inghilterra e nel mondo. Si occupa prevalentemente di pianificazione patrimoniale con particolare riguardo alla fiscalità internazionale e al family business.

Leggi tutti articoli