Tutti in fila per Londra. Nonostante la Brexit sempre più imprese italiane ed estere che investono in tecnologia e startup aprono o spostano la sede nella capitale inglese.

Tutti in fila per Londra. Nonostante la Brexit sempre più imprese italiane ed estere che investono in tecnologia e startup aprono o spostano la sede nella capitale inglese.

Alessandro Belluzzo, in un articolo di Milano Finanza, spiega le ragioni che spingono tanti operatori del settore fintech e le startup a caccia di capitali sui mercati internazionali, a spostare la sede a Londra, lasciando Cipro, Croazia e Irlanda. Sta emergendo in...