di Alessandro Belluzzo e Silvia Bocchetti.

 

Il Job Retention Scheme è stato esteso fino al 30 Aprile 2021.

Il Governo rimborserà fino all’80% del salario relativo alle ore non lavorate per un valore massimo di £2,500. Il datore di lavoro continuerà invece a pagare i contributi assicurativi NI e pensionistici e potrà decidere liberamente di integrare il salario dei propri dipendenti fino al 100%.

Lo Schema è applicabile per i dipendenti compresi nel libro paga alla data del 30 Ottobre 2020.

Top up Grants

Il Governo ha previsto contributi integrativi per i business appartenenti al settore ricreativo, della ristorazione e delle vendite al dettaglio costretti alla chiusura a causa dell’emergenza COVID-19. I contributi previsti sono pari a:

  • £4,000 per i business che occupino un immobile avente rateable value pari a £15,000 o meno;
  • £6,000 per i business che occupino un immobile avente rateable value compreso tra £15,000 e £51,000;
  • £9,000 per i business che occupino un immobile avente rateable value superiore a £51,000.

I contributi saranno erogati a cura dei Local Council.

Local Restrictions Support Grant (LRSG (Closed) Addendum) / Business Grants

Le attività economiche costrette alla chiusura per effetto dei provvedimenti governativi connessi all’emergenza COVID-19 potranno qualificarsi per i seguenti contributi applicabili a periodi di chiusura di 28 giorni (qualifying restrictions period) e in riferimento a immobili aventi:

  • rateable value di £15,000 o meno. Il contributo previsto è pari a £1,334 per ciascun periodo di 28 giorni;
  • rateable value compreso tra £15,000 e £51,000. Il contributo previsto è pari a £2,000 per ciascun periodo di 28 giorni;
  • rateable value di £51,000 o maggiore.  Il contributo previsto è pari a £3,000 per ciascun periodo di 28 giorni.


Il business potrà qualificarsi per il riconoscimento dei suddetti contributi se in possesso dei seguenti requisiti:

  • Essere basato in Inghilterra
  • Essere responsabile del pagamento delle Business Rates sull’immobile occupato (cd ratepayer)
  • Essere stato costretto alla chiusura dell’esercizio per effetto del provvedimento governativo di chiusura nel periodo compreso tra il 5 Novembre e il 2 Dicembre 2020
  • Essere stato privato della possibilità di offrire il consueto servizio di vendita alla propria clientela dal proprio locale o punto vendita

Come presentare istanza

E’ necessario presentare istanza direttamente dal sito web del Local Council di riferimento.

Il link utile per l’individuazione del Local Council di riferimento QUI