Alessandro Belluzzo, in un articolo di Milano Finanza, spiega le ragioni che spingono tanti operatori del settore fintech e le startup a caccia di capitali sui mercati internazionali, a spostare la sede a Londra, lasciando Cipro, Croazia e Irlanda.

Sta emergendo in questi ultimi mesi una tendenza che non può passare inosservata, nonostante il processo di fuoriuscita dell’Inghilterra dall’ambito europeo. Una tendenza che ha dei riflessi non solo politici ma anche economici e finanziari, oltre che operativi e societari.

Leggi tutto l‘articolo QUI